‘Due in uno’, S. Valerio: “Libro per persone spiritualmente fertili” – intervista a cura di Daniele Martignetti per Ordine Futuro

massaggiare-pancia-gravidanza-1000x500

In una società dedita ad analizzare in maniera dura e cruda persino il concepimento, Edizioni di Ar propongono una alternativa culturale tramite ‘Due in uno’ di Teresa De Monte (per info http://www.edizionidiar.it/de-monte-teresa/due-in-uno.html), testo ispirato all’Ayurveda, antica disciplina indiana della salute pre-concepimento. Sarà ancora una volta Silvia Valerio ad accompagnarci nell’ennesimo viaggio editoriale in Ar, aiutandoci a comprendere sia un libro dedicato a tutte le “persone fertili. Fisicamente e spiritualmente”. Continua a leggere

‘Bestemmia contro la democrazia’, S. Valerio: “Bestemmia come terapia omeopatica” – intervista a cura di Daniele Martignetti per Ordine Futuro

giovanni-papini-1024x834-1000x500

“Abbiamo la migliore democrazia che i soldi possano comprare”. Forse Sami Feiring lesse le tre trattazioni delle tre maggiori avanguardie del secolo scorso in ‘Bestemmia contro la democrazia’ (Papini-Soffici-Tavolato. Per info http://www.edizionidiar.it/autori-vari/bestemmia-contro-la-democrazia.html) edito da Edizioni di Ar o, più semplicemente, concordava con quel sentimento repulsivo molto diffuso nella società moderna e contemporanea ma, al contempo, difficile da esternare per ovvi motivi mediatici.

Bando alle ciance, analizziamo brevemente il libro prima di intervistare, piacevolmente, Silvia Valerio.

‘Bestemmia contro la democrazia’ di Papini-Soffici-Tavolato, curato magistralmente da Anna K. Valerio che contribuisce, nel finale, con un l’interessante ‘Arte di bestemmiare’ che invito a leggere almeno tre volte consecutive sì da filosofarci meglio. Grafica di copertina dell’ormai noto Curzio Vivarelli in pieno stile futurista. Continua a leggere

Vivere nell’incendio della poesia. Silvia Valerio intervista Anna K. Valerio – pubblicato su Barbadillo.it

as-maggio-2017

Quando le ho chiesto di trovare una sua alter ego letteraria, Anna mi ha rimandata alla protagonista femminile del romanzo ‘Gli incendiati’ di Antonio Moresco. E non posso non dare ragione a questa ragazza di fuoco con cui ho l’immensa fortuna di condividere la vita e la scrittura di un romanzo. Perché lei è intensa, coraggiosissima, inesauribilmente viva dalla punta delle ciglia alla curva del piede. Perché, con le parole del nostro comune amato Gómez Dávila, lei ha “la durezza della pietra e il tremito del ramo”.

È sulla meraviglia della poesia che ho voluto interrogarla, a distanza di una regione: di quella poesia che studia appassionatamente da tempo cercandone gli esiti migliori.

In questo mondo frenetico e ottuso, forse è proprio la breve perfezione del verso, che non implora nulla, che non falsifica nulla, il luogo ideale da cui possiamo avvicinare il segreto (e imparare il coraggio) della “vera giustizia”.

“La mano che non ha saputo accarezzare non è in grado di scrivere”, sostiene sempre Gómez Dávila. Sono certa che le risposte di Anna siano state scritte dopo varie carezze a piccoli riccioli color rame.

Anche questa è poesia. Continua a leggere

“Non ci sono innocenti”. Intervista a tutto campo con Silvia Valerio – a cura di Daniele Martignetti per Ordinefuturo.net


foto-104-310x233

Non ricordo il giorno in cui venni a conoscenza della figura di Franco Freda, probabilmente fu tramite la ‘Disintegrazione del sistema’ o attraverso qualche video sul processo di Catanzaro. Una mente affascinante, lucida, miticizzata da qualche racconto specifico ma comunque culturalmente interessante. Di Ventura, invece, ben poche notizie: sappiamo fosse amico dell’Editore, ricordo la deposizione proprio al processo di Catanzaro, ma null’altro.

Fortuna volle che vennero in soccorso a noi ricercatori della verità le sorelle Valerio, Anna e Silvia, rispettivamente moglie e cognata dell’Editore. Due scrittrici già note per altri testi che attraverso un italiano forbito e mai noioso ripercorrono, in maniera romanzata, la passione di Freda e Ventura, la lotta contro quel sistema che si rivelò forte nelle sanzioni ma debole nelle idee. Fu così che contattai la più piccola delle Valerio, Silvia, facendomi raccontare del romanzo dal titolo ammiccante, “Non ci sono innocenti”, edito proprio da Edizioni di Ar. Continua a leggere

Il caso. “Adult Baby Nursery”: asili nido per adulti come segno del tramonto occidentale – pubblicato su Barbadillo.it

adult-baby-nf.600

 

L’ultima novità è che se un bel giorno vi rompete le palle dell’ennesima litigata in ufficio o del diverbio con la morosa potete stare tranquilli. Adesso finalmente c’è un’alternativa alla corsa defatigante, allo sfogo con l’amico o alla seratina al cinema. Adesso potete contattare un numero o scrivere un’email e lasciarvi tutti i problemi del mondo alle spalle. Il giorno stabilito varcherete una soglia anonima, qualcuno vi infilerà un pannolone e finalmente per un po’ di tempo potrete fare pipì e pupù distesi, farvi imboccare di gustosi omogeneizzati, giocare a quattro zampe e vivere senza pensieri alla maniera di un fagottino di pochi mesi. Continua a leggere

Discutendo e sorridendo insieme a Silvia Valerio – una bella intervista di Andrea C.

unnamed

Ciao Silvia, è un po’ che non ci sentiamo. Come si sta a Padova fra Bacchiglione, Sant’Antonio, zanzare in letargo e nebbia? Sei sempre la solita fiera democristiana biondissima?
Ciao, Andrea. Padova è sempre una città bellissima: soprattutto in questi giorni di pre-primavera in cui sembra che i tetti e le cupole dei monumenti diventino d’oro e di vetro e l’aria profuma di vento.
Io sono sempre bionda, sì, ma direi una fiera anarcoide.

Continua a leggere